Eventi

Elenco degli eventi in programma dell’ass. Flora Alpina Bergamasca in ordine cronologico. Per eventuali informazioni è possibile contattare la Segreteria inviando una mail a: segreteria@floralpinabergamasca.net

21/05/2021
Videoconferenza
Peculiarità e conservazione delle praterie aride planiziali
Relatore: M. Barcella - G. Gheza

I Relatori

Matteo Barcella è planiziale di origine ma montanaro nell’anima, e ha seguito la sua passione per il mondo naturale conseguendo la Laurea in Scienze della Natura. Durante il Dottorato ha approfondito le proprie conoscenze su prati e pascoli montani non solo dal punto di vista floristico ma anche gestionale. I temi centrali dei suoi studi e delle sue attività lavorative sono incentrati sulla Direttiva Habitat, includendo l’individuazione, la gestione e il monitoraggio degli Habitat. Per tali ragioni si definisce un “vegetazionista” e non un florista. Tuttora coniuga la sua attività lavorativa intervallata tra didattica in Università e libera professione con il suo amore per la natura che anche durante una semplice passeggiata domenicale palpita inesorabile.

Gabriele Gheza è in parte lomellino e in parte camuno. Da sempre innamorato della natura lombarda in tutte le sue affascinanti manifestazioni, ha incentrato proprio su questo argomento il suo percorso di studi, che durante la laurea in Scienze della Natura lo ha portato ad approfondire in particolare i licheni, che costituiscono tuttora il suo principale interesse scientifico sia per professione che per passione (vi ha addirittura dedicato un intero blog: https://lichenidilombardia.home.blog/).

I due Relatori collaborano da anni nello studio delle praterie aride di bassa quota e delle brughiere, ambienti preziosi per la biodiversità ma fortemente minacciati, oggetto del progetto Life Drylands, per il quale entrambi lavorano attualmente (https://www.lifedrylands.eu/).

La serata

Matteo e Gabriele ci hanno inviato le seguenti note sul contenuto e sul significato della loro relazione:

“Durante la serata presenteremo le peculiarità delle praterie aride della pianura lombarda, tutelate a livello europeo dalla Direttiva Habitat, sottolineandone in particolare il grande valore per la biodiversità (non solamente vegetale), le minacce che stanno portando alla loro scomparsa e le possibili soluzioni gestionali che sarebbe opportuno adottare per cercare di conservarle. Sarà un’occasione per scoprire delle particolarità insospettate, come l’esistenza di antiche dune sabbiose dell’entroterra sopravvissute all’antropizzazione del territorio padano, la discesa di piante alpine fino alle basse quote lungo le valli fluviali, l’esistenza di comunità di licheni terricoli ignorate dai più ma fondamentali per lo svolgimento di dinamiche che supportano interi ecosistemi. L’auspicio è che questa serata possa invogliare a conoscere meglio e ad apprezzare degli ambienti generalmente poco considerati e spesso ritenuti, a torto, di scarso valore naturalistico”.

04/06/2021
Proiezione
Orchidee italiane: gioielli della Natura!
Relatore: G. Ravasio - C. Beltrami - V. Pizzamiglio

.

18/06/2021
Proiezione
I Corti
Relatore: Coordinamento C. Solimbergo

.